top of page

Lottare contro l'inquinamento da plastica: 4 abitudini da adottare

L'inquinamento da plastica degli oceani è responsabile della distruzione di parte della biodiversità, e gli animali marini sono le prime vittime di questo disastro ecologico. Si stima che ogni anno circa 8 tonnellate di plastica vengano scaricate nei mari e negli oceani. È assolutamente enorme! Tanto che è emerso un 7° continente, soprannominato “la zuppa di plastica”: un'area 3 volte più grande dell'Italia piena di rifiuti di plastica! Per questo, oggi, vogliamo condividere con voi 4 buone abitudini da adottare quotidianamente per combattere l'inquinamento da plastica. Gesti semplici che possono cambiare le cose!


Smetti di comprare buste di plastica

Si stima che ogni minuto nel mondo vengano acquistati e utilizzati più di un milione di buste e sacchetti di plastica. Quando sai che un sacchetto di plastica può impiegare fino a 1000 anni per decomporsi, immagina il danno che questi rifiuti fanno negli oceani… Ma una soluzione semplice esiste ed è alla portata di tutti: usa buste di plastica riutilizzabili o borse per la spesa in cotone biologico o tessuto, per esempio.


Non usare i cotton fioc e cannucce di plastica

Iniziamo con i cotton fioc di plastica. Oggi ci sono delle alternative ai cotton fioc monouso: il cotton fioc riutilizzabile eco-friendly. Per quanto riguarda le cannucce, sono ancora disponibili per l'acquisto, nonostante siano tra i rifiuti di plastica che si trovano di più negli oceani. Pertanto, ti consigliamo di adottare due nuove abitudini: rifiutare le cannucce di plastica nei bar e ristoranti e optare per l'acquisto di cannucce biodegradabili o di accaio.


Ricicla i tuoi rifiuti di plastica

Il riciclaggio della plastica è una soluzione alternativa che limita i danni, anche se non è una soluzione praticabile a lungo termine. Come mai ? Ebbene, non tutti i rifiuti di plastica sono riciclabili. Solo quelli con il simbolo delle tre frecce e i numeri 1 e 2 sulla confezione lo sono. Tuttavia, tutte le bottiglie d'acqua, bibite o shampoo/gel doccia che possono essere riciclate e depositate nel contenitore sono tanti meno rifiuti che non inquinano i nostri mari e gli animali marini. È quindi un gesto responsabile da compiere quotidianamente.


Il fai-da-te!

Zero rifiuti: la soluzione ideale. Realizzare i tuoi prodotti per la pulizia e i cosmetici è un'alternativa che ti assicura di non generare affatto rifiuti di plastica. Su internet sono disponibili tante ricette eco-responsabili e potrai avere prodotti sani e sostenibili, come ad esempio:

  • detergente per il bucato;

  • bagnoschiuma;

  • detergente per la casa;

  • dentifricio…

Gli ingredienti includono spesso uno o più di questi prodotti: aceto bianco, sapone di Marsiglia, bicarbonato di sodio, oli essenziali.


Da Aponwao combattiamo l'inquinamento da plastica offrendoti dei prodotti creato con un approccio ecologico dalla A alla Z:

  • Le nostre materie prime sono tutte al 100% naturali (cera non-OGM, oli essenziali, fragranze naturali),

  • I contenitori (vasetti e bottiglie) sono fatti in ceramica o in vetro, due materiali di qualità che puoi riusare o riciclare facilmente,

  • Le carte usate per realizzare le scatole, etichette e pacchi per la spedizione dei nostri prodotti sono certificati FSC, il che garantisce che tutta la filiera certificata adotta politiche economicamente e socialmente sostenibili attraverso la gestione responsabile delle foreste.​


Ricordati di adottare questi 4 gesti quotidianamente, il pianeta ti ringrazierà!

0 commenti
bottom of page